Cerca
  • Redazione Carmelitane

Monastero "SS.ma Trinità" - Jesi

La vita delle Carmelitane di Jesi si svolge oggi come ieri nella ricerca e nella testimonianza dell’assoluto di Dio...




Monastero di Jesi: anno di fondazione 1684. A car. Petro Matthaeo Petrucci (+ 1701), aesinate episcopo, anno 1684 conditum est, qui tertianus franciscales aesinatis asceterii, anno 1660 conditi, in carmelitas reduxit. Paucos post annos 1697, clausuram papalem acceperunt ad secundum Ordinem transueundo. Hinc anno 1965 novum monasterium loci Montegnacco deductum est, et anno 1979 monasterium loci Carpineto Romano.

Oggi in Italia esistono molti monasteri di monache Carmelitane. Quello di Jesi, dedicato alla SS. ma Trinità, sorge a fianco della chiesa gotica di San Marco. La presenza delle Carmelitane a Jesi è la concretizzazione di un desiderio del Card. Pier Matteo Petrucci che, profondo ammiratore della mistica carmelitana, volle fondare un Carmelo di Monache nella sua città di Jesi, affinché Dio fosse amato al di sopra di tutto da anime da Lui stesso scelte ed elette e questo Carmelo fosse la ‘ delizia della divina Maestà ‘. Egli diede alla monache la regola carmelitana di S. Maria Maddalena de’ Pazzi ed esse si denominarono Monache della Trinità. Il 21 Novembre 1684, festa della presentazione al tempio della Beatissima Vergine Maria, è la data di inizio della fondazione delle prime Monache Carmelitane a Jesi : il Cardinale Petrucci fu un vero padre spirituale per la comunità che era da lui seguita, stimata ed apprezzata per l’intensa vita di preghiera e di spiritualità che vi regnava. Il successore del Petrucci, Alessandro Fedeli, ottenne da Innocenzo XII di dare la precisa configurazione canonica al Carmelo delle monache attraverso i voti solenni e l’obbligo della clausura. Lato della Chiesa di San Marco e giardino interno al monastero delle Carmelitane Tra le monache che spesero la propria vita, dedite alla preghiera e al culto divino, il monastero carmelitano jesino numera nei primi decenni d’esistenza ben dieci venerabili, tra le quali si ricordano la ven. Suor Maria Maddalena di San Gioacchino, la ven. Suor Agata di San Giuseppe, la ven. Suor M. Anna di Santa Teresa, la ven. Suor M. Giovanna di San Bernardino e la ven. Suor M. Maddalena di Tutti i Santi. Da allora altre monache vissero nel monastero e morirono in concetto di santità o considerate eminenti per virtù e bontà, e ciò pure in tempi non troppo a noi lontani. La vita delle Carmelitane di Jesi si svolge oggi come ieri nella ricerca e nella testimonianza dell’assoluto di Dio. Appuntamenti giornalieri (orario invernale): Orario Feriale (Lunedì-Sabato) ore 6.45 : Lodi Mattutine (Cappella interna) ore 7.15 : Santa Messa (Cappella interna) ore 17.45 : Vespro (Cappella interna) Orario Festivo (Domenica) ore 6.45 : Lodi Mattutine (Cappella interna) ore 7.15 : Santa Messa (Cappella interna) ore 17.45 : Vespro (Cappella interna) Carmelo SS. ma Trinità Costa San Marco, 11 60035 JESI (AN) Tel. 0731. 4804 carmelitane.jesi@alice.it

120 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti